Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali


Euro 2020 si parte. Con un anno di ritardo rispetto ai programmi dell’UEFA, per via del blocco pandemico, il campionato europeo di calcio può avere finalmente inizio. Pochi, pochissimi quelli che avranno la possibilità di vederli dal vivo, per tutti gli altri ci sarà fortunatamente la Tv.

In Italia tutte e 51 le partite del massimo torneo continentale sono trasmesse in abbonamento in esclusiva su Sky e in streaming su Now. Su Sky e Now sono tutte disponibili in HD, mentre i possessori del decoder Sky Q dotati di un televisore compatibile possono godersi gli incontri anche in 4K Ultra HD HDR (HLG).

La Rai offre comunque in chiaro un palinsesto di tutto rispetto, con 27 delle 51 partite in programma e soprattutto tutte le partite della Nazionale. Gli incontri sono trasmessi in SD su Rai 1, in HD su Rai 1 HD (canale 501 del digitale terrestre). Per tutti i possessori di un televisore compatibile, le partite sono disponibili anche in 4K Ultra HD HDR (HLG) su Rai 4K via satellite su TivùSat (canale 210). Grazie all’App Rai Play è possibile accedere alle partite in streaming in SD, HD e anche in 4K Ultra HD HDR (HLG) sulle TV compatibili.

INDICE

IL CALENDARIO DELLE PARTITE: DOVE VEDERLE, DATE E ORARI


Venerdì 11 giugno

  • 21-00 – Turchia-Italia: Sky e Rai 1

Sabato 12 giugno

  • 15-00 – Galles-Svizzera: Sky e Rai 1
  • 18-00 – Danimarca-Finlandia: Sky
  • 21-00 – Belgio-Russia: Sky e Rai 1

Domenica 13 giugno

  • 15-00 – Inghilterra-Croazia: Sky e Rai 1
  • 18-00 – Austria-Macedonia: Sky
  • 21-00 – Olanda-Ucraina: Sky e Rai 1

Lunedì 14 giugno

  • 15-00 – Scozia-Repubblica Ceca: Sky
  • 18-00 – Polonia-Slovacchia: Sky
  • 21-00 – Spagna-Svezia: Sky e Rai 1

Martedì 15 giugno

  • 18-00 – Ungheria-Portogallo: Sky
  • 21-00 – Francia-Germania: Sky e Rai 1

Mercoledì 16 giugno

  • 15-00 – Finlandia-Russia: Sky
  • 18-00 – Turchia-Galles: Sky
  • 21-00 – Italia-Svizzera: Sky e Rai 1

Giovedì 17 giugno

  • 15-00 – Ucraina-Macedonia: Sky
  • 18-00 – Danimarca-Belgio: Sky
  • 21-00 – Olanda-Austria: Sky e Rai 1

Venerdì 18 giugno

  • 15-00 – Svezia-Slovacchia: Sky
  • 18-00 – Croazia-Repubblica Ceca: Sky
  • 21-00 – Inghilterra-Scozia: Sky e Rai 1

Sabato 19 giugno

  • 15-00 – Ungheria-Francia: Sky
  • 18-00 – Portogallo-Germania: Sky e Rai 1
  • 21-00 – Spagna-Polonia: Sky e Rai 1

Domenica 20 giugno

  • 18-00 – Svizzera-Turchia: Sky
  • 18-00 – Italia-Galles: Sky e Rai 1

Lunedì 21 giugno

  • 18-00 – Ucraina-Austria: Sky
  • 18-00 – Macedonia-Olanda: Sky
  • 21-00 – Russia-Danimarca: Sky
  • 21-00 – Finlandia-Belgio: Sky e Rai 1

Martedì 22 giugno

  • 18-00 – Croazia-Scozia: Sky
  • 21-00 – Repubblica Ceca-Inghilterra: Sky e Rai 1 (da confermare)

Mercoledì 23 giugno

  • 18-00 – Svezia-Polonia: Sky
  • 18-00 – Slovacchia-Spagna: Sky
  • 21-00 – Portogallo-Francia: Sky e Rai 1 (da confermare)
  • 21-00 – Germania-Ungheria: Sky

Sabato 26 giugno

  • 18-00 – Ottavi di finale: Sky
  • 21-00 – Ottavi di finale: Sky e Rai 1

Domenica 27 giugno

  • 18-00 – Ottavi di finale: Sky
  • 21-00 – Ottavi di finale: Sky e Rai 1

Lunedì 28 giugno

  • 18-00 – Ottavi di finale: Sky
  • 21-00 – Ottavi di finale: Sky e Rai 1

Martedì 29 giugno

  • 18-00 – Ottavi di finale: Sky
  • 21-00 – Ottavi di finale: Sky e Rai 1

Venerdì 2 luglio

  • 18-00 – Quarti di finale: Sky e Rai 1
  • 21-00 – Quarti di finale: Sky e Rai 1

Sabato 3 luglio

  • 18-00 – Quarti di finale: Sky e Rai 1
  • 21-00 – Quarti di finale: Sky e Rai 1

Martedì 6 luglio

  • 21-00 – Semifinale: Sky e Rai 1

Mercoledì 7 luglio

  • 21-00 – Semifinale: Sky e Rai 1

Domenica 11 luglio

  • 21-00 – Finale: Sky e Rai 1

TV: PERCH CONVIENE CORREGGERE LE IMPOSTAZIONI DI FABBRICA


Guardare gli Europei al meglio non significa solo sintonizzarsi al momento giusto sull’emittente giusta ma effettuare qualche piccola correzione alle impostazioni del proprio apparecchio Tv per (provare a) migliorare il livello di realismo e godere appieno dello spettacolo calcistico.

La prima cosa di cui tenere conto è la situazione di partenza scelta dai vari produttori. In linea di massima è bene sapere che i setting di fabbrica sono finalizzati a colpire lo spettatore “occasionale”. Nessuno si senta offeso, ma colori iper-saturi, contrasto a manetta e massima luminosità possono funzionare sullo scaffale di un negozio, ma non sono sinonimi di correttezza di visione.

Nel caso di una partita di calcio vanno poi considerate una serie di variabili poco controllabili e arbitrarie: lo stadio, la partita diurna o notturna, l’emittente che ritrasmette l’evento e la tecnologia di trasmissione. Sì perché la verità è che non esiste un vero e proprio standard di trasmissione e ogni emittente propone il proprio “stile”. I nostri saranno quindi suggerimenti di massima che potranno poi essere adattati secondo convenienza e gusto personale.

Come riferimento generale, prendete in considerazione il manto erboso o le insegne LED a bordo campo. Se risulteranno troppo “fosforescenti” e sature sarà il caso di intervenire. In prima battuta andando a selezionare un preset più naturale. Se non avrete ancora risolto suggeriamo di modificare i settaggi della “tonalità colore” o di verificare che non siano impostazioni di “spazio colore” errate ad enfatizzare la resa.

Qui di seguito proveremo a dare qualche suggerimento più specifico per i possessori di Tv Samsung, LG OLED e TCL. Lo faremo concentrandoci su tre modelli specifici di ultima generazione, ma in linea di massima si può dire che le stesse indicazioni valgono su altri modelli degli stessi marchi e/o soluzioni tecnologiche simili. Ovviamente si tratta di suggerimenti che non hanno alcuna pretesa di “scientificità”, bensì rappresentano una valutazione empirica e di buon senso basata sulla nostra esperienza concreta.

NB (per i più timorosi): non abbiate paura di fare cavolate e “rovinare” il Tv… in qualsiasi momento e con qualsiasi Tv è possibile ripristinare il preset in uso al suo stato di fabbrica.

EURO 2020: COME SETTARE AL MEGLIO UN TV SAMSUNG


Samsung ci ha messo a disposizione un nuovissimo Mini LED Neo QLED QN90A da 55 pollici. Un televisore a risoluzione 4K Ultra HD dall’incredibile rapporto di contrasto, una fantastica copertura gamut colori e capace di un’elevata potenza luminosa (2000 nit di picco dichiarati dal costruttore) perfetto per queste luminose giornate estive.

I nostri suggerimenti per la visione delle partire in SDR sia in Standard Definition che in Alta Definizione – Rai 1/ Rai 1 HD / Rai Play / Sky / Now:

  • Disattivate la “Modalità Intelligente”
  • Entrare nel menu “Generali” e disattivare le funzionalità di “Risparmio Energetico” che riguardano la luminosità
  • Selezionare la modalità d’immagine “Standard”
  • Entrando in “Impostazioni Avanzate” regolare la retroilluminazione del pannello (“Luminosità”) a seconda dell’illuminazione ambientale
  • Impostare la regolazione del contrasto a 40
  • Lasciare le impostazioni di “Nitidezza Schermo” (gestione del moto e risoluzione in movimento) su “Auto”
  • Non toccare “Attenuazione locale”, “Ottimizzatore contrasto” e “Toni colore”
  • Entrare in “Impostazioni Spazio Colore” e spostare la regolazione da “Nativa” a “Auto”

I nostri suggerimenti per la visione delle partire in 4K Ultra HD HDR HLG – Sky Q / Rai 4K / Rai Play:

  • Disattivate la “Modalità Intelligente”
  • Entrare nel menu “Generali” e disattivare le funzionalità di “Risparmio Energetico” che riguardano la luminosità
  • Selezionare la modalità d’immagine “Standard”
  • Entrando in “Impostazioni Avanzate” verificare che la retroilluminazione del pannello (“Luminosità”) sia impostata al massimo (livello 50)
  • Impostare la regolazione del contrasto al massimo (livello 50)
  • Lasciare le impostazioni di “Nitidezza Schermo” (gestione del moto e risoluzione in movimento) su “Auto”
  • Non toccare “Attenuazione locale”, “Ottimizzatore contrasto” e “Toni colore”
  • Entrare in “Impostazioni Spazio Colore” e spostare la regolazione da “Nativa” a “Auto”

EURO 2020: COME SETTARE AL MEGLIO UN TV OLED DI LG

Sul fronte OLED abbiamo puntato sul nuovo G1 da 55 pollici, top di gamma 2021 di LG. Un televisore Ultra HD estremamente completo, ideale per la visione dei contenuti in HDR (HDR10, Dolby Vision e HLG), ricco di funzionalità gaming e perfetto anche per le serate estive di calcio europeo.

I nostri suggerimenti per la visione delle partire in SDR sia in Standard Definition che in Alta Definizione – Rai 1/ Rai 1 HD / Rai Play / Sky / Now:

  • Mantenere modalità “Eco” che trovate di default. Sconsigliamo l’utilizzo del preset “Sport”
  • Intervenire sulla regolazione di “Luminosità Pixel OLED” in funzione dell’illuminazione ambientale oppure attivare l’Intelligenza Artificiale che permette la regolazione automatica dell’intensità luminosa del pannello in funzione della luce in ambiente
  • Si suggerisce di intervenire sulla “Temperatura Colore” per renderla leggermente più calda
  • Per quanto riguarda la gestione del moto e la risoluzione in movimento, all’interno del menu TruMotion potete settare direttamente su “Uniforme” oppure, per chi volesse agire manualmente, entrare in “Selezione Utente” e alzare De-Judder e De-Blur oltre il livello 5. Si sconsiglia di attivare qualunque modalità “OLED Motion Pro”
  • Aumentare “Nitidezza” (anche a 25 / 30) per guadagnare dettaglio e attivare “Ottima Risoluzione”


I nostri suggerimenti per la visione delle partire in 4K Ultra HD HDR HLG – Sky Q / Rai 4K / Rai Play:

  • Mantenere modalità “Standard” che trovate di default.
  • Non intervenire su “Luminosità Pixel OLED”. In HDR l’impostazione va lasciata al massimo (livello 100)
  • Si suggerisce di intervenire sulla “Temperatura Colore” per renderla leggermente più calda
  • Per quanto riguarda la gestione del moto e la risoluzione in movimento, all’interno del menu TruMotion potete settare direttamente su “Uniforme” oppure, per chi volesse agire manualmente, entrare in “Selezione Utente” e alzare De-Judder e De-Blur oltre il livello 5. Si sconsiglia di attivare qualunque modalità “OLED Motion Pro”
  • Aumentare “Nitidezza” (anche a 25 / 30) per guadagnare dettaglio e attivare “Ottima Risoluzione”

EURO 2020: COME SETTARE AL MEGLIO UN TV TCL

Per capire come ottimizzare la visione delle partite di calcio e, più in generale, dello sport, TCL ci ha messo a disposizione il nuovo C728 da 55 pollici, un LCD con pannello VA a risoluzione Ultra HD e con retroilluminazione QLED e local dimming. Un televisore di fascia media (circa 800 Euro) dotato di supporto a tutti i formati HDR richiesti dalle piattaforme e canali televisivi (HDR10, HDR10+, Dolby Vision e HLG), nonché a tutti i formati audio multicanale più importanti come Dolby Atmos e anche DTS-HD, con tanto di sistema audio integrato sviluppato in collaborazione con Onkyo.

I nostri suggerimenti per la visione delle partire in SDR sia in Standard Definition che in Alta Definizione – Rai 1/ Rai 1 HD / Rai Play / Sky / Now:

  • Passare dalla modalità “Sport” a “Standard”
  • Entrando in “Video Avanzato” regolare la retroilluminazione del pannello (“Luminosità”) a seconda dell’illuminazione ambientale oppure attivare l’IA all’interno del menu “Impostazioni Intelligenti” per lasciar gestire in automatico l’intensità del pannello in funzione della luce ambientale
  • All’interno del menu “Colore” togliere la spunta a “Colore Dinamico”
  • Lasciare l’impostazione della temperatura colore su “Normale” o, per chi gradisse un’immagine leggermente più calda sarà possibile spostarsi su -1
  • All’interno del menu “Movimento” verificare l’attivazione di “Nitidezza Movimento”
  • Non toccherei nulla all’interno del menu “Chiarezza”

I nostri suggerimenti per la visione delle partire in 4K Ultra HD HDR HLG – Sky Q / Rai 4K / Rai Play:

  • Passare dalla modalità “Sport” a “Standard”
  • Entrando in “Video Avanzato” verificare che la retroilluminazione del pannello (“Luminosità”) sia impostata al massimo (livello 100). Quando state riproducendo contenuti in HLG o, più in generale in HDR, è consigliabile disattivare le funzionalità di Intelligenza Artificiale disponibili all’interno del menu “Impostazioni Intelligenti”
  • Se il verde del prato dovesse apparire troppo saturo e “acceso”, entrare nel menu “Colore” e disattivare “Colore Dinamico”
  • Lasciare l’impostazione della temperatura colore su “Normale” o, per chi gradisse un’immagine leggermente più calda sarà possibile spostarsi su -1
  • All’interno del menu “Movimento” verificare l’attivazione di “Nitidezza Movimento”
  • Non toccherei nulla all’interno del menu “Chiarezza”
  • Non temete di fare cavolate perché in qualsiasi momento sarà possibile ripristinare il preset al suo stato di fabbrica



Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *