Ford F-150 Lightning supera quota 100.000 prenotazioni

Ford F-150 Lightning supera quota 100.000 prenotazioni


Per Ford, i dati sono decisamente confortanti e fanno ben sperare per il futuro. In programma c’è anche il primo Explorer a batteria – noi avevamo provato quello Plug-In – a conferma della strada ormai intrapresa dal marchio che anche con gli ordini di Mustang Mach-e sta riscuotendo un notevole successo.

Occhi puntati dunque sul Lightning, ora, con Ford che può contare sull’apprezzamento sinora ricevuto sul mercato della sua versione endotermica. Cambia l’aerodinamica, ma resta uguale lo spazio interno – enorme – con l’aggiunta del frunk, il bagagliaio anteriore da 400 litri.

Per quanto riguarda la strumentazione, sono due gli schermi a disposizione: uno da 12 pollici davanti al volante, l’altro da 15,5 pollici, interamente dedicato all’infotainment e basato sulla piattaforma SYNC 4. É prevista la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay. F-150 Lightning può fungere anche da fonte di energia per la propria casa tramite il Ford Intelligent Backup Power: in pratica, in caso di necessità il pickup elettrico può fornire energia alla nostra abitazione fino ad una potenza di 9,6 kW.

L’auto dispone di un motore elettrico per ogni asse e viene proposta nelle versioni Standard Range ed Extended Range, con autonomia rispettivamente di 370 e 482 chilometri (ciclo EPA). Di recente è stata presentata anche la versione Pro per il mondo del lavoro.



Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *