Hyundai accelera sull’idrogeno: 1,1 miliardi di dollari per due nuovi impianti Fuel Cell

Hyundai accelera sull’idrogeno: 1,1 miliardi di dollari per due nuovi impianti Fuel Cell


Hyundai crede molto nella tecnologia legata all’idrogeno e, di recente, ha condiviso molti dei dettagli del suo piano per supportare l’accelerazione dell’economia a idrogeno e per avere un ruolo da leader in questo campo. Un nuovo passo avanti di questo ambizioso progetto è stato compiuto pochi giorni fa, il 7 ottobre, con l’inaugurazione di nuovo impianto che produrrà pile di celle a combustibile presso il Complesso Industriale di Cheongna International City a Incheon.

Ma per supportare al meglio la sua strategia di crescita per il futuro, l’azienda coreana, attraverso la controllata Hyundai Mobis, investirà 1,1 miliardi di dollari per due nuovi impianti di celle a combustibile in Corea. L’inizio della produzione in massa è atteso per la seconda metà del 2023. A quel punto, Hyundai Mobis potrà contare su di una produzione di 100.000 celle a combustibile a idrogeno ogni anno. Questo significa che l’azienda avrà la più grande capacità di produzione di sistemi Fuel Cell al mondo.

Una volta completata la costruzione, Hyundai Mobis gestirà un totale di tre fabbriche di celle a combustibile. Una volta che tutti i nuovi impianti andranno a regime, l’azienda coreana prevede di espandere le sue linee di produzione che coinvolgono sistemi di celle a combustibile per diversificare le sue attività. Attualmente, i sistemi Fuel Cell vengono utilizzati solo sui veicoli. L’obiettivo, però, è quello di fornire le celle a combustibile anche per settori come i macchinari da costruzione e le attrezzature logistiche.

Al riguardo, si ricorda che lo scorso hanno Hyundai Mobis aveva sviluppato gruppi di alimentazione a celle a combustibile per carrelli elevatori a idrogeno. Attualmente, l’azienda coreana sta sviluppando power pack per escavatori alimentati a idrogeno e prevede di estendere i sistemi di celle a combustibile alla mobilità aerea urbana. Sung Hwan Cho, Presidente e CEO di Hyundai Mobis, ha commentato:

Nonostante le incertezze, tra cui il COVID-19, abbiamo deciso di effettuare questo investimento su larga scala per assicurarci un ruolo di leader di mercato nell’industria globale delle celle a combustibile. Continueremo a investire ancora di più negli impianti e a rafforzare la nostra capacità di Ricerca e Sviluppo per far crescere l’industria dell’idrogeno ed espandere il suo ecosistema.



Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *