League of Legends, disattivata la chat globale per limitare gli abusi verbali

League of Legends, disattivata la chat globale per limitare gli abusi verbali


Riot Games, attraverso l’aggiornamento 11.21 di League of Legends, disabilita la chat globale impedendo di fatto ai giocatori di comunicare con la squadra avversaria: una decisione davvero drastica mirata a porre un freno ai comportamenti tossici che si verificano in-game.

La chat globale può essere una fonte di interazione divertente e di chiacchiere piacevoli tra le squadre, ma al momento le interazioni negative superano quelle positive. Oltre a usare i sondaggi e i feedback diretti da parte vostra, valuteremo l’impatto di questa modifica analizzando il tasso di segnalazioni di abuso verbale e di penalità.

La modifica, che dovrebbe essere temporanea in attesa di altri tipi di soluzioni, riguarderà esclusivamente la chat con i membri del team avversario, di conseguenza sarà ancora possibile parlare con i propri compagni di squadra anche se Riot sottolinea di essere consapevole che comportamenti scorretti e abusi verbali avvengono anche tra i giocatori dello stesso team. Disattivare la chat di squadra però rischierebbe di rovinare e minare l’esperienza di gioco considerando che la comunicazione è necessaria per coordinare le azioni del gruppo.

Per interagire con gli avversari si potranno comunque utilizzare le emote e le maestrie dei campioni, e rimarrà attiva anche la chat di fine partita tra squadre diverse. A questo punto non resta altro che attendere per scoprire quali altre soluzioni verranno messe in campo per rendere meno tossico l’ambiente di gioco.

Rimanendo in tema LoL, si ricorda che il 7 novembre su Netflix approderà League of Legends Arcane, la serie animata ispirata al leggendario franchise videoludico.



Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *