Lo Snapdragon top di gamma di prossima generazione a 4 nm e con ARMv9 | Rumor

Lo Snapdragon top di gamma di prossima generazione a 4 nm e con ARMv9 | Rumor


Ci sono diverse anticipazioni sul SoC top di gamma Qualcomm di prossima generazione, grazie al veterano Evan “@evleaks” Blass: tra gli highlight spiccano il processo produttivo a 4 nm e l’adozione dell’architettura ArmV9 presentata appena qualche settimana fa. Per riferimento, il successore dell’attuale “re” Snapdragon 888 dovrebbe essere presentato a fine anno più precisamente a inizio dicembre nel corso dello Snapdragon Tech Summit, seguendo la tradizione; dovrebbe comparire nei primi smartphone qualche settimana dopo.

Il chip dovrebbe essere basato sulla piattaforma con nome in codice SM8450. Il passaggio ai 4 nm è una notizia decisamente interessante, che avvalora la teoria secondo cui TSMC sarebbe effettivamente in grado di bruciare le tappe e lanciare il nuovo processo produttivo in anticipo rispetto alla sua stessa tabella di marcia.

Per quanto riguarda il passaggio all’architettura ArmV9, era effettivamente piuttosto scontato; Blass dice che i core custom sviluppati da Qualcomm si chiameranno Kryo 780, rispetto ai 680 di S888. Tre core sono stati presentati basati sulla nuova architettura: i top di gamma X2, i Cortex-A710 ad alta potenza e i Cortex-A510 a risparmio energetico. Tradotti nel linguaggio marketing di casa Qualcomm, dovrebbero corrispondere rispettivamente a Kryo 780 Prime, Kryo 780 Gold e Kryo 780 Silver, con la classica “formazione” 1-3-4.

Il modem sarà lo Snapdragon X65 5G presentato lo scorso febbraio, contro l’X60 che si trova su S888. Come il processore principale, il modem dovrebbe essere realizzato su processo a 4 nm. Qualcomm promette fino a 1 GHz di downlink con il protocollo 5G mmWave, e fino a 400 MHz nel caso del più lento, ma molto più diffuso, Sub-6. Segue un elenco piuttosto corposo di altri componenti aggiornati, su cui però le informazioni scarseggiano; riportiamo in elenco qui di seguito per completezza:

  • GPU: Adreno 730 (Adreno 660 su S888)
  • ISP: Spectra 680 (Spectra 580 su S888)
  • VPU (Video Processing Unit): Adreno 665
  • DPU (Display Processing Unit): Adreno 1195
  • SPU (Secure Processing Unit): SPU260
  • Supporto per:
    • RAM LPDDR5, quad-channel, package-on-package
    • Codec audio Qualcomm Aqstic WCD9380/WDC9385 (come su S888)
    • Sottosistema Wi-Fi/Bluetooth: FastConnect 6900 (stesso di S888)





Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *