Piaggio One: sono tre le versioni del nuovo scooter elettrico

Piaggio One: sono tre le versioni del nuovo scooter elettrico


Piaggio ha comunicato finalmente qualche dettaglio in più del suo nuovo scooter elettrico ONE svelato di recente, un modello pensato soprattutto per i giovani, caratterizzato da un design che ricorda molto quello del Piaggio ZIP. Il nuovo scooter sarà proposto in tre differenti versioni. Vediamo i dettagli.

SINO A 100 KM DI AUTONOMIA


Piaggio proporrà il nuovo scooter elettrico nelle varianti One, One+ e One Active. Il modello base può contare su una potenza di 1,2 kW. La batteria dispone di una capacità di 1,8 kWh per un’autonomia che arriva sino a 55 km. La velocità massima è di 45 km/h. Abbiamo poi la variante ONE+ che dispone sempre del medesimo motore da 1,2 kW. In questo caso, però, la velocità di punta sale a 55 km/h. Cresce anche la capacità della batteria con 2,3 kWh. La percorrenza massima arriva sino a 100 km.

Infine c’è il modello ONE Active che può contare su un motore elettrico da 2 kW di potenza. La velocità massima arriva a 60 km/h, l’accumulatore può contare su una capacità di 2,3 kWh e l’autonomia arriva sino a 85 km. Parlando di ricarica, Piaggio parla genericamente di un tempo di 6 ore per fare il pieno di energia da una presa domestica. L’aspetto interessante è che le batterie sono estraibili. Si tratta di una scelta che agevola la ricarica visto che una volta rimosse possono essere portate in casa o in ufficio dove le persone potranno collegarle alla presa elettrica.


Il nuovo scooter elettrico Piaggio ONE dispone di ruote da 10 pollici, freni a disco da 175 mm e una strumentazione digitale con schermo da 5,5 pollici. Fanno parte della dotazione di serie anche fanali full LED, sistema di avviamento keyless e due mappe motore. Parlando di prezzi, lo scooter, in Cina, parte da 17.800 RMB pari a circa 2.300 euro. Il costo per il mercato italiano non è stato ancora reso noto. Secondo quanto comunicato al momento della presentazione del nuovo Piaggio ONE, la commercializzazione in Europa dovrebbe partire a fine giugno.

Maggiori dettagli sui prezzi, dunque, non dovrebbero tardare ad arrivare. Se il prezzo sarà corretto, potrebbe diventare un modello interessante per chi cerca uno scooter elettrico per la mobilità urbana.



Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *