Samsung Galaxy S22, niente fotocamera sotto al display | Rumor

Samsung Galaxy S22, niente fotocamera sotto al display | Rumor


Samsung Galaxy Z Fold 3 potrebbe avere la fotocamera anteriore nascosta sotto al display, come vi abbiamo appena riportato, ma Galaxy S22 no: l’indiscrezione è stata pubblicata poche ore fa sul social sudcoreano Naver; le motivazioni che avrebbero spinto i dirigenti del colosso ad abbandonare l’idea per il suo flagship di inizio anno prossimo sarebbero la qualità delle immagini inferiore alle aspettative e la scarsa resa produttiva nelle fabbriche. Se ne riparlerà nella seconda metà dell’anno, magari in occasione del ritorno dei Galaxy Note.

Vale la pena notare che questa notizia non contraddice necessariamente quella su Z Fold 3. In linea generale, i Galaxy S sono ben più diffusi degli Z Fold, definibili ancora di nicchia: le tirature molto più elevate comportano margini più sottili, e un componente la cui resa è troppo scarsa può far lievitare in modo esagerato i costi – senza parlare del rischio di rendere troppo difficile reperire il prodotto sul mercato.

Un ragionamento più o meno parallelo può essere fatto riguardo alla qualità delle foto scattate: la gamma Fold è sperimentale e all’avanguardia, e gli acquirenti sono più disposti ad accettare qualche compromesso rispetto allo “status quo” (pensiamo per esempio al rivestimento del display, molto più incline a graffiarsi rispetto al tradizionale vetro) pur di avere un assaggio del futuro.

Secondo recenti indiscrezioni, Samsung Galaxy S22 (almeno nel modello Ultra) dovrebbe montare una fotocamera principale di dimensioni più generose, con stabilizzazione sul sensore (in stile iPhone 12 Pro Max) e un obiettivo periscopico con zoom ottico continuo fino a 10X; in poche parole, le lenti interne dell’obiettivo dovrebbero essere libere di muoversi offrendo quindi la massima qualità a tutti i livelli intermedi di zoom, fino al massimo. Si parla infine della collaborazione con Olympus.

Lato SoC, dovremmo trovare i nuovi Snapdragon (895?) ed Exynos (2200?), al solito ripartiti in base ai mercati; entrambi i chip dovrebbero essere basati sull’architettura ARMv9 di ultima generazione, mentre gli Exynos dovrebbero includere GPU AMD.



Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *