TikTok batte Zuckerberg: a maggio è l’app non game più scaricata al mondo

TikTok batte Zuckerberg: a maggio è l’app non game più scaricata al mondo


TikTok continua ad essere l’app non game più scaricata al mondo anche a maggio: lo rivela SensorTower nella sua consueta classifica mensile, in cui viene evidenziato come il social network di ByteDance abbia guadagnato la prima posizione anche sul Play Store, scavalcando Facebook che era in testa sia ad aprile, sia a marzo.

Per TikTok si parla di 80 milioni di nuove installazioni nel mese appena concluso: gli utenti brasiliani sono quelli che l’hanno scaricata di più (16%), seguiti da quelli cinesi (12%, ma in questo caso l’app si chiama Douyin). La piattaforma fa l’en plein: è prima per numero di download non solo sul Play Store, ma pure su App Store e, di conseguenza, anche nella classifica generale.


APP STORE

Dietro a TikTok troviamo in seconda posizione YouTube, al terzo Instagram. WhatsApp e Facebook sono rispettivamente al quinto e al sesto posto, precedute dall’app CapCut, video editor guarda caso di proprietà di ByteDance, strumento utilizzato dai tiktoker per migliorare i loro video da pubblicare sulla stessa TikTok con l’aggiunta di effetti e filtri.

PLAY STORE

Se il discorso non cambia per il gradino più alto del podio, altrettanto non può dirsi per la seconda posizione, qui occupata da Facebook, seguita a sua volta da altre due app dell’ecosistema-Zuckerberg: Instagram e WhatsApp. Nella top 10 ci sono anche Josh, app per brevi video molto popolare in India, e ToonApp, editor che trasforma le nostre foto con effetto cartone animato.

CLASSIFICA TOTALE

Per riassumere la situazione generale basta una frase: TikTok è l’unica app a battere l’impero di Facebook. Se il social cinese occupa infatti la prima posizione, tra il secondo e il quinto posto troviamo in ordine Facebook, Instagram, WhatsApp e Messenger. C’è spazio anche per Zoom, Snapchat, CapCut, Telegram (solo nona, addirittura tra le più scaricate su App Store non figura nemmeno più) e Josh.



Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *