WhatsApp beta per Android: nuova conferma sull’arrivo dei backup criptati

WhatsApp beta per Android: nuova conferma sull’arrivo dei backup criptati


WhatsApp è al lavoro per introdurre la crittografia end-to-end di backup memorizzati su Google Drive: la notizia non è nuova, il team di sviluppo sta portando avanti il progetto da diverse settimane e la nuova versione beta per Android (2.21.11.5) svela ulteriori informazioni sulla funzionalità. In particolare WhatsApp darà la possibilità di ripristinare vedere la chiave crittografica a 64 caratteri (come anticipato dalla precedente beta) e l’ultima versione di test fornisce qualche dettaglio in più sulla composizione di tale chiave: potrà contenere solo cifre numeriche e lettere minuscole comprese tra la “a” e la “f”.

Nessuna novità particolarmente sconvolgente rispetto a quanto precedentemente anticipato, ma una gradita conferma del fatto che i lavori proseguono anche se continua a mancare una data per il rilascio. La funzione non è ancora attiva nemmeno per gli utenti che utilizzano la beta pubblica che saranno comunque i primi a provarla in anteprima.

Una vola attiva la funzione proteggerà l’account dell’utente da accessi non autorizzati su Google Drive. La password per proteggere l’account non sarà condivisa con WhatsApp, Facebook, Google ed Apple – si ricorda che la crittografia dei backup arriverà anche nella versione di WhatsApp per dispositivi iOS.



Via: HDBlog

ilportaledelnerd

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *