Con Microsoft Teams ora anche l'iPhone può diventare un walkie talkie

5 days ago 16

Con Microsoft Teams ora anche l'iPhone pu diventare un walkie talkie

15 Gennaio 2022 0

L'emergenza sanitaria ha reso i programmi di videochiamata strumenti centrali nella vita lavorativa di milioni di persone, e negli ultimi anni abbiamo assistito ad un forte sviluppo di queste piattaforme, che sotto la spinta delle esigenze pandemiche hanno guadagnato molte nuove funzioni.

In questo scenario, Microsoft Teams (integrato in profondità in Windows 11, peraltro) è sicuramente un riferimento importante. Ma la novità di cui parliamo oggi non è dedicata solo allo smart working, ma può tornare utile anche per il lavoro in presenza. Il colosso di Redmond infatti ha comunicato che su Teams arriva la funzione Walkie Talkie. E fa esattamente quello che suggerisce il nome, offrendo la possibilità di trasformare smartphone o tablet (sia Android sia iOS/iPadOS) appunto in un walkie-talkie.

Attenzione: non stiamo parlando di una feature completamente inedita, dal momento che era stata introdotta due anni fa, sebbene in anteprima, e poi ampiamente diffusa sui dispositivi Android nel settembre del 2020. Ma ora la funzione è disponibile su tutti i dispositivi mobile, anche quelli di Apple e perfino i prodotti Zebra, diffusi nelle aziende che li offrono in dotazione ai lavoratori in prima linea.


Al fine di abilitare la funzione walkie-talkie per gli utenti della propria organizzazione, comunque, occorre prima svolgere una procedura da computer, aggiungendola ai criteri di configurazione dell'app dall'interfaccia di amministrazione di Teams, come mostrato nelle catture di schermata che trovate qui sopra (è Microsoft stessa a fornirle).

Una volta aggiunta all'elenco delle app di Teams, Walkie Talkie sarà disponibile poi sull'app mobile degli utenti coinvolti nell'arco di 48 ore.


Read Entire Article