Cyberblade: i nuovi auricolari di Angry Miao offrono latenze minime

1 year ago 373

I nuovi auricolari Cyberblade di Angry Miao, forniscono un esperienza utente davvero unica, ed inoltre sono pensate per essere esteticamente accattivanti.

Angry Miao

Sono state presentate le nuove cuffie Cyberblade di Angry Miao, la base di ricarica sembra scolpita in acciaio e vetro e con l’intera configurazione pesa ben 370 grammi, ovvero 13 once. Come gran parte della linea di Angry Miao, questo è un prodotto che sembra essere rivolto ai giocatori: dal LED RGB, gioia per gli occhi, alla base di ricarica ridicolmente sofisticata, alla custodia per il trasporto del dispositivo, che include una manopola del volume rotante che controlla il volume sul computer o telefono.

Angry Miao ha creato una base di ricarica che include un chip di elaborazione audio. Poiché è progettato per essere collegato al computer, importa molto meno quanto sia assetato di energia il chip, che a sua volta sblocca molta potenza di calcolo aggiuntiva nella base di ricarica. In effetti, quando si accoppiano gli auricolari al telefono, in realtà l’operazione avviene con la custodia, e ciò significa che gli auricolari possono essere controllati da questa utilizzando un protocollo di flusso audio privato.

Quando il device è collegato a un computer e il suo Active Sound Enhancement (ASE) è abilitato, come afferma la società, l’obiettivo è quello di offrire agli utenti un audio superveloce a bassissima latenza con un ritardo di circa 40 ms (rispetto al presunto ritardo di 200 ms di AirPods Pro, secondo Angry Miao). La compagnia afferma che ciò significa che può fornire audio di alta qualità con bassa latenza, al contrario di altri prodotti a bassa latenza che sacrificano la qualità audio per la velocità. Inoltre, Angry Miaio offre la solita batteria di cancellazione attiva del rumore e ottimizzazioni del suono dipendenti dalla sorgente audio: per riunioni Zoom, giochi, musica, film, e così via.

Parlando con le pagine di TechCrunch, Li Nan assicura che il lag è un problema terribile per tutti, comprese le persone che non sono giocatori:

Le vecchie app come un riproduttore di film hanno una latenza maggiore e utilizzano un trucco software per risolvere il problema di latenza. Ma in futuro, l’hardware dovrà fare un passo avanti. Il nostro prodotto è abbastanza veloce da non aver bisogno di alcun lavoro aggiuntivo a livello di software. Abbiamo tutti una latenza molto buona. Ciò renderà le cose molto più difficili per altri marchi.

Read Entire Article