Intel si prepara all’arrivo dei Meteor Lake con un update per Linux

1 year ago 369

Intel sta attualmente aggiornando il proprio supporto sui chip Meteor Lake, introducendo diverse feature, come supporto alle Thunderbolt e driver GPU aggiuntivi.

Intel

Intel ha da poco deciso di concentrarsi sul supporto a Linux 6.1, nonché a sviluppare il blocco della tecnologia grafica “supporto autonomo”, che prende il posto dell’elaborazione della codifica e della decodifica dei media dell’azienda. L’azienda ha inoltre ottimizzato ulteriormente i suoi driver per GPU ARC GPU e Meteor Lake, o MTL, e ha aggiunto il supporto alle Thunderbolt per MTL, come inizialmente riportato dal sito web Phoronix.

Il nuovo Meteor Lake di Intel, che dovrebbe arriv are nella seconda metà del 2023, altera il design dell’azienda dei suoi processori, offrendo un approccio piastrellato ai chip dell’azienda. La prima inclusione che l’azienda ha aggiunto a Linux 6.1 prima della finestra di unione è l’introduzione della VPU o Versatile Processing Unit dell’azienda, prevista per Meteor Lake per accelerare il motore di inferenza. L’accelerazione consentirà al motore di applicare regole analitiche alla base di conoscenza utilizzata nell’intelligenza artificiale per estrapolare nuovi dati.

L’unità multimediale autonoma o SMU Meteor Lake di Intel è in grado di gestire la riproduzione video senza richiedere una GPU. Prima di Meteor Lake, Intel avrebbe posizionato il suo blocco multimediale all’interno delle sue GPU integrate. Con le CPU Core di 13a generazione, Intel ha deciso di separare il blocco dalla grafica integrata e sostanzialmente di rendere il blocco multimediale “autonomo”.

Intel è in grado di offrire gli attuali standard grafici Arc (DG2) e le prestazioni per la nuova grafica Meteor Lake. L’azienda continua ad abilitare il supporto grafico in Linux 6.1 e la recente separazione per il suo motore GT cade insieme alle ultime modifiche al kernel Linux non rilasciato.

Read Entire Article