Microsoft e Qualcomm collaborano a nuovi SoC per visori AR

4 months ago 51

di Alexandre Milli, 4 gennaio 2022, 21:004 gennaio 2022, 21:00

Qualcomm ha annunciato una partnership con Microsoft per la creazione di nuovi chip per visori basati sulla piattaforma XR.

Nuovi chip per visori da Qualcomm e Microsoft

Microsoft e Qualcomm lavoreranno a dei nuovi SoC pensati per futuri visori per la realtà aumentata leggeri ed efficienti per il mercato aziendale e consumer che supporteranno Microsoft Mesh e Snapdragon Spaces sulla piattaforma XR.

Al Consumer Electronics Show (CES) del 2022, Qualcomm Technologies, Inc. ha annunciato la propria collaborazione con Microsoft per espandere e accelerare l’adozione della realtà aumentata (AR) sia nel settore consumer che in quello aziendale. Entrambe le società credono nel metaverso e Qualcomm Technologies sta collaborando con Microsoft in diverse iniziative per guidare l’ecosistema, incluso lo sviluppo di chip AR personalizzati per consentire una nuova ondata di occhiali AR leggeri ed efficienti dal punto di vista energetico per offrire esperienze ricche e coinvolgenti e prevede di integrare software come Microsoft Mesh e Snapdragon Spaces  XR Developer Platform .

Questa collaborazione riconosce la comprovata esperienza di calcolo spaziale di Qualcomm Technologies, la leadership tecnologica e il desiderio di creare esperienze trasformative per la prossima generazione di dispositivi AR headworn mentre ci dirigiamo verso il metaverso.

“Questa collaborazione riflette il prossimo passo nell’impegno condiviso di entrambe le aziende verso XR e il metaverso”, ha affermato Hugo Swart, vicepresidente e direttore generale di XR, Qualcomm Technologies, Inc. “La strategia XR principale di Qualcomm Technologies ha sempre fornito il massimo tecnologia all’avanguardia, chipset XR appositamente costruiti e abilitazione dell’ecosistema con le nostre piattaforme software e progetti di riferimento hardware. Siamo entusiasti di lavorare con Microsoft per aiutare ad espandere e scalare l’adozione di hardware e software AR in tutto il settore”.

“Il nostro obiettivo è ispirare e consentire agli altri di lavorare insieme per sviluppare il futuro del metaverso, un futuro basato sulla fiducia e sull’innovazione”, ha affermato Rubén Caballero, vicepresidente aziendale Mixed Reality, Microsoft. “Con servizi come Microsoft Mesh, ci impegniamo a fornire il set di funzionalità più sicuro e completo per alimentare metaversi che fondono il mondo fisico e quello digitale, offrendo in definitiva un senso di presenza condiviso tra i dispositivi. Non vediamo l’ora di lavorare con Qualcomm Technologies per aiutare l’intero ecosistema a sbloccare la promessa del metaverso”.

Che ne penate di questa nuova partnership tra Microsoft e Qualcomm? Aspettate l’arrivo di un nuovo visore AR? Scrivetecelo nei commenti.

Articolo di Windows Blog Italia

Tag //

Read Entire Article