Pixel Watch in arrivo con Exynos all’interno e Assistente Vocale di nuova generazione?

1 month ago 19

Come da poco riportato sulle pagine di 9to5Google, sembra che il nuovo Pixel Watch di Google potrebbe offrire un SoC Exynos al suo interno.

Pixel Watch

Dopo che si parla da tempo del debutto dei Pixel Watch di Google, sembra che i lavori stiano finalmente procedendo a gonfie vele, e che il debutto del dispositivo in questione non sia poi così lontano. Come riportato sulle pagine di 9to5Google, l’orologio smart della compagnia dovrebbe presentarsi sul mercato con un chip Samsung Exynos all’interno, e offrire le potenzialità del Google Assistant di nuova generazione.

A suggerire l’arrivo del dispositivo è stata una scritta che riporta “PIXE_EXPERIENCE_WATCH“, in maniera simile a quanto avvien per il debutto dei nuovi smartwatch della compagnia. Sembra inoltre che alcune delle funzionalità incluse in questo orologio smart di nuova generazione potrebbero non essere incluse negli altri smartwatch fin da subito, rimanendo infatti esclusive del nuovo gioiellino della compagnia per un periodo di tempo limitato.

Per quel che riguarda l’Assistente Vocale di nuova generazione, come spietato da 9to5Google, parliamo semplicemente della differenza nel processo di elaborazione delle informazioni ottenute in via vocale, il quale avviene grazie a questo direttamente sui dispositivi e non sui server della compagnia. Ciò, pur richiedendo potenza da parte del dispositivo su cui viene usato l’assistente, garantisce una risposta decisamente più veloce.

Parlando invece del SoC targato Samsung incluso all’interno dei nuovi orologi Pixel, dovremmo trovarci davanti all’Exynos W920, che fornendo la giusta potenza necessaria per l’utilizzo del sistema e l’elaborazione delle informazioni da parte dell’assistente dovrebbe purtroppo comportare un aumento di prezzo. C’è da dire che in ogni caso si parla ancora di dettagli non ancora ufficiali, e che infatti la compagnia non si è espressa in merito ai chiacchierati articoli, che speriamo non ci mettano molto tempo a presentarsi ai consumatori. Restiamo in attesa di novità da parte del colosso, che dopo il lancio dei Pixel 6 potrebbe stupire la community con un orologio a quanto pare davvero pieno di risorse.

Read Entire Article