Cos’è la pompa di calore?

1 month ago 53

La pompa di calore risolve (in parte) uno dei principali problemi delle auto elettriche: il calo dell'autonomia quando fa freddo. Questo accessorio dovrebbe essere di serie su tutte le vetture a batteria ma è ancora troppo spesso optional.

Di seguito troverete una guida completa alla pompa di calore: tutto quello che c'è da sapere sul suo funzionamento.

Indice

Quali sono i vantaggi della pompa di calore?

La pompa di calore sulle auto elettriche assicura un efficiente riscaldamento dell'abitacolo e un minore consumo di corrente elettrica da parte della batteria.

Come funziona la pompa di calore?

Comprime un refrigerante liquido (solitamente anidride carbonica o sostanze florurate) ad alta pressione e in questo modo riscalda l'aria che scorre attraverso il circuito della pompa.

Così facendo è necessaria meno energia dalla batteria per riscaldare la vettura in inverno.

Durante il processo viene generato calore, che riscalda l'aria fredda che lo attraversa. La batteria del veicolo deve quindi solo alimentare il compressore della pompa di calore e non l'intero sistema di riscaldamento.

Il motivo? La conversione dei liquidi in uno stato gassoso richiede energia e quando invece il gas diventa liquido si sprigiona energia.

In quali occasioni la pompa di calore si rivela efficace?

Quando la temperatura esterna è sotto 0°C il fabbisogno di energia necessario per il riscaldamento dell'abitacolo è inferiore a quello richiesto da una vettura priva di pompa di calore.

Perché la pompa di calore serve solo sulle auto elettriche? Non sarebbe utile anche su quelle termiche?

No. Per riscaldare le automobili dotate di un motore termico è sufficiente il calore sprigionato dal propulsore a combustione.

Read Entire Article