Disponibile un secondo aggiornamento cumulativo di aprile 2024 per Windows 10

1 month ago 64

di Alexandre Milli, 24 aprile 2024, 00:00 24 aprile 2024, 00:00

È disponibile un secondo aggiornamento cumulativo di aprile 2024 per Windows 10. Microsoft ha infatti appena rilasciato l’aggiornamento cumulativo per la versione pubblica del suo sistema operativo e quelle precedenti. Come al solito è disponibile tramite Windows Update.

NOTA | Disponibile come aggiornamento cumulativo facoltativo su Windows Update.

L’aggiornamento cumulativo, scaricabile da tutti gli utenti di Windows 10 2022 Update prende il nome di KB5036979 e porta con sé ulteriori correttivi, miglioramenti della stabilità, della sicurezza e dell’esperienza di aggiornamento a Windows 10.

Elenco correzioni e miglioramenti Windows 10 Build 19045.4355

  • Nuovo! Questo aggiornamento avvia l’implementazione delle notifiche relative agli account Microsoft in Impostazioni Home . Un account Microsoft connette Windows alle tue app Microsoft. L’account esegue inoltre il backup di tutti i tuoi dati e ti aiuta a gestire i tuoi abbonamenti. Puoi anche aggiungere ulteriori passaggi di sicurezza per evitare di essere bloccato fuori dal tuo account. Questa funzionalità visualizza le notifiche nel menu Start e nelle Impostazioni. Puoi gestire le notifiche delle Impostazioni in Impostazioni > Privacy e sicurezza > Generali .
  • Nuovo!  Questo aggiornamento influisce sui widget nella schermata di blocco. Sono più affidabili e hanno una qualità migliore. Questo aggiornamento supporta anche più elementi visivi e un’esperienza più personalizzata per te.
  • Questo aggiornamento risolve un problema che riguarda alcuni auricolari wireless. Le connessioni Bluetooth non sono stabili. Ciò si verifica sui dispositivi con firmware da aprile 2023 in poi.
  • Questo aggiornamento apporta alcune modifiche a Windows Search. Ora è più affidabile ed è più facile trovare un’app dopo averla installata. Questo aggiornamento ti offre anche un’esperienza di ricerca di app personalizzata.
  • Nuovo! A partire dal 23 aprile 2024 la LCU non avrà più i differenziali inversi. Il client genererà i dati di aggiornamento inverso. Questa modifica contribuirà a ridurre le dimensioni del pacchetto LCU di circa il 20%. Questo cambiamento offre anche alcuni vantaggi. Esso:
    • Riduce l’utilizzo della larghezza di banda
    • Fornisce download più veloci
    • Riduce al minimo il traffico di rete
    • Migliora le prestazioni su connessioni lente.
  • Questo aggiornamento risolve un problema che riguarda le licenze delle app. Per questo motivo, Copilot in Windows (in anteprima) non funziona come previsto.
  • Questo aggiornamento risolve un problema che si verifica quando il dispositivo riparte da Modern Standby. Potresti ricevere l’errore irreversibile “0x9f DRIVER_POWER_STATE_FAILURE”.
  • Questo aggiornamento risolve una condizione di competizione che potrebbe impedire l’avvio di una macchina. Ciò si verifica quando si configura un bootloader per avviare più sistemi operativi.
  • Questo aggiornamento influisce sulle allocazioni dei media. Migliora la granularità della memoria per alcune configurazioni hardware. Ciò riduce l’impegno eccessivo. Inoltre, le prestazioni sono più efficienti.
  • Questo aggiornamento risolve un problema che interessa il percorso di gestione dell’archivio secondario dell’acceleratore. Si verifica una perdita di memoria che interessa alcuni dispositivi.
  • Questo aggiornamento aggiorna i profili COSA (Paese e Impostazioni operatore) per alcuni operatori di telefonia mobile.
  • Questo aggiornamento risolve un problema che interessa il protocollo ARP (Address Risoluzione Protocol) della rete dei contenitori. Restituisce l’ID sottorete virtuale (VSID) errato per le porte esterne.
  • Questo aggiornamento influisce sull’integrità del codice protetto dall’hypervisor (HVCI). Accetta driver che ora sono compatibili.
  • Questo aggiornamento include modifiche trimestrali al file Blocklist dei driver vulnerabili al kernel di Windows, DriverSiPolicy.p7b . Si aggiunge all’elenco dei conducenti a rischio di attacchi Bring Your Own Vulnerable Driver (BYOVD).
  • Questo aggiornamento risolve un problema che interessa le protezioni Protected Process Light (PPL). Puoi aggirarli.
  • Questo aggiornamento risolve un problema che interessa Distributed Transaction Coordinator (DTC). Si verifica una perdita di memoria quando vengono recuperate le mappature.
  • Questo aggiornamento risolve un problema che interessa la soluzione LAPS (Local Administrator Password Solution) di Windows. Le relative azioni di post-autenticazione (PAA) non si verificano alla fine del periodo di grazia. Si verificano invece al riavvio.

Articolo di Windows Blog Italia

Non dimenticate di scaricare la nostra app per Windows, per Android o per iOS, di seguirci sul nostro Feed RSSFacebookTwitterYouTubeInstagram e di iscrivervi al Forum di supporto tecnico, in modo da essere sempre aggiornati su tutte le ultimissime notizie dal mondo Microsoft. Iscrivetevi al nostro canale Telegram di offerte per approfittare di tanti sconti pubblicati ogni giorno.

Tag //

Read Entire Article