Kim Kardashian: multa salata per aver pubblicizzato una Cripto

1 year ago 364

La star dovrà pagare 1.26 milioni di dollari per aver sponsorizzato EthereumMax senza espliticamente definirla una pubblicità.

Il mondo dei social è una giungla, e lo dimostra il continuo botta e risposta tra le varie celebrità. Alcune volte però, le celebrità fanno errori e quando succede con le pubblicità, i conti sono davvero salati. Si tratta di una multa di 1.26 milioni di dollari quella che Kim Kardashian dovrà pagare, a fronte di una pubblicità non dichiarata che le ha fatto incassare “solo” 250.000 dollari.

La star ha pubblicizzato una criptovaluta chiamata EthereumMax, di EMAX, senza però aver reso chiaro di essere stata pagata per averlo fatto. Il risultato è stata un’analisi del SEC, che ha determinato che la Kardashian ha violato delle leggi federali.

La ragazza non ha confermato ne smentito le accuse, anche se pagherà 1 milione di dollari di multa e restituirà 260.000 dollari, così da coprire il costo e gli interessi. La Kardashian dovrà anche smettere di promuovere criptovalute almeno per i prossimi 3 anni. Il capo del SEC, Gary Gensler, ha detto:

Questo caso ci ricorda che, quando celebrità o influencer approvano opportunità di investimento, compresi i titoli di criptovalute, non significa che quei prodotti di investimento siano adatti a tutti gli investitori.”

Read Entire Article