Le auto premium cinesi in Italia: Voyah presenta le sue vetture alla Design Week

1 month ago 79

Arrivano delle novità per il mercato delle auto, e che riguardano da vicino l'Italia. Voyah è un nuovo brand che approda nel mercato italiano, un brand particolare perché si tratta della branca premium del colosso cinese Dongfeng.

Sull'autorevole palcoscenico della Milano Design Week, Dongfeng annuncia il debutto del suo brand premium Voyah in Italia. E lo fa presentando dei nuovi veicoli che subito attirano l'attenzione.

Il primo di questa serie è Voyah Free, un veicolo che può essere categorizzato come uno sport utility elettrico da 4,9 metri di lunghezza. Arriva anche in veste totalmente elettrica, con un motore da 489 CV, il quale è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi. La batteria integrata offre una capacità pari a 106,7 kWh, la quale promette un'autonomia fino a 500 km.

Il secondo veicolo è Voyah Dream. Si tratta di una vettura ancora più lunga della Free, con i suoi 5,3 metri di lunghezza. Arriva nella doppia veste di elettrica e di ibrida plug-in.

Quest'ultima integra un'unità termica 1.5 turbo benzina. Non sono stati condivisi altri dettagli tecnici su questa vettura.

Voyah conclude la presentazione dei nuovi modelli con Icozy. Si tratta sicuramente del veicolo che guarda maggiormente al futuro. Basti pensare che i sedili anteriori sono pensati per ruotare di 180°, in modo da trasformare l'abitacolo dell'auto in una sorta di salotto. Ci sarà anche la guida autonoma, anche se l'azienda non ha specificato di quale livello.

Altro aspetto interessante di Icozy dovrebbe riguardare la motorizzazione. Per questa vettura Voyah avrebbe infatti pensato a un motore a idrogeno. La casa automobilistica sta lavorando già da qualche tempo allo sviluppo delle auto a idrogeno, in collaborazione con Nissan Venucia.

A corredo di tutto questo è bene considerare che Dongfeng ha da poco ricevuto l'approvazione per aprire uno stabilimento di produzione in Italia, in parallelo alla collaborazione con la casa molisana DR. Segno che, come ha confermato Qian Xie, responsabile delle attività europee di Dongfeng, il colosso cinese crede molto nel mercato italiano, anche come porta per produrre veicoli da vendere negli altri paesi europei.

Read Entire Article