Un’azienda permetterà di provare il lavoro in anteprima con il VR

1 month ago 45

MGM punta a permettere a chi è interessato alle proprie posizioni di lavoro la possibilità di provare il tutto indossando un visore per la realtà virtuale.

Un’azienda, che prende il nome di MGM Resorts, ha adottato un sistema davvero interessante pensato al fine di permettere agli impiegati di capire se il lavoro che sta venendo offerto fa davvero al caso loro, come riportato sulle pagine di Business Insider.

Parliamo nello specifico di un’iniziativa legata a doppio filo con il mondo dei visori per la realtà virtuale, visto che la compagnia di casino e resort permette ai quasi dipendenti di utilizzare un headset targato Stivr per effettuare dei veri e propri corsi di apprendimento. Questi portano gli interessati al posto a provare alcune delle loro mansioni tipiche in anteprima, per capire quello che potrebbero quindi aspettarsi una volta iniziato il lavoro.

Trovate qui di seguito la dichiarazione di Laura Lee, chief HR officer di MGM Resort, a Business Insider, riportata da Engadget:

Può essere davvero difficile spiegare in maniera solamente verbale i tipi di posizione o mostrare un video. Utilizzando i VR si ha la possibilità di provare davvero il lavoro.

L’obiettivo è quello di integrare l’utilizzo dei visori già per il mese di gennaio, lasciando quindi che si abbia modo di provare gli aspetti positivi e negativi del lavoro, iniziativa che sicuramente potrebbe essere colta da moltissime altre compagnie.

Read Entire Article