WhatsApp, in arrivo le passkey: tracce nell'ultima beta Android

9 months ago 199

Le passkey stanno per arrivare anche su WhatsApp, ci sono tracce del supporto sull'app per Android in versione beta 2.23.17.5. La presenza di novità sulle versioni beta di WhatsApp così come di qualsiasi altra piattaforma o servizio non offre certezze sul trasferimento delle novità sulle versioni stabili, ma nel caso delle passkey è molto improbabile che prima o poi non finiscano su WhatsApp in versione stabile.

Secondo molti le passkey sono il futuro dell'autenticazione su PC e dispositivi mobili: per accedere a un servizio, invece di una password, che può essere dimenticata o rubata, viene utilizzato il codice identificativo del dispositivo, la sicurezza viene garantita dall'identificazione del proprietario attraverso il sistema di sblocco che si utilizza normalmente, quindi l'impronta digitale, il riconoscimento del volto o la sequenza della schermata di blocco.

WhatsApp, nella versione 2.23.17.5 beta dell'app per Android, spiega così la novità:

Un modo semplice per accedere in sicurezza | Adesso puoi usare la tua impronta digitale, il tuo volto o la sequenza di sblocco dello schermo per verificare la tua identità con una passkey. Le tue passkey sono custodite in modo sicuro nel tuo Google Password Manager - si legge nella didascalia

A leggere quanto raccontano i colleghi di wabetainfo.com, la versione in questione ancora non consente di sfruttare le passkey, ma il team di sviluppo ha posto le basi affinché in un futuro aggiornamento possano essere "sbloccate" e diventare così operative. Le passkey sono già state introdotte in pianta stabile da Google e da PayPal, anche in Italia.

Nei giorni scorsi all'interno di WhatsApp beta per Android sono state introdotte le chat vocali per comunicare all'interno dei gruppi, mentre ieri è partito il rollout per tutti della condivisione dello schermo durante le videochiamate.


Read Entire Article