Wikimedia Foundation non accetterà più donazioni in criptovalute

1 year ago 370

Come confermato in via ufficiale, Wikimedia Foundation, società dietro Wikipedia, non accetterà in futuro più alcun tipo di donazione legata alla criptovalute.

Wikipedia

Di recente, lo staff di Wikipedia ha votato al fine di rimuovere le donazioni con criptovalute fra le opzioni possibili al fine di supportare la piattaforma, con degli aggiornamenti che erano ormai attesi dallo scorso mese. La Wikimedia Foundation ha avuto modo di fare chiarezza sulla questione parlando di un grosso aggiornamento, come riportato sulle pagine di The Verge, ed è ora ufficiale che tutte le donazioni di questo tipo non saranno più accettate, sia per quel che concerne i Bitcoin, sia per altre forme di criptovalute.

Come se non bastasse, l’account Bitpay verrà chiuso al fine di evitare ogni tipo di donazione futura che potrebbe presentarsi. Trovate qui di seguito la dichiarazione ufficiale che ha fatto chiarezza sulla situazione:

La Wikimedia Foundation ha deciso di fermare l’accettazione diretta di criptovalute come metodo di donazione. Abbiamo iniziato ciò nel corso del 2014 in base alle richieste dei nostri volontari e della community di donatori. Stiamo prendendo questa decisione basandoci sul recente feedback delle stesse community. Nello specifico, chiuderemo il nostro account di Bitpay, il che rimuoverà quindi la possibilità per noi di accettare pagamenti diretti in criptovalute come metodo di donazione. Continueremo a tenere sott’occhio la questione, e apprezziamo il feedback e la considerazione data dalle persone nel movimento di Wikimedia. Rimarremo flessibili e responsivi alla ricerca di volontari.

A far partire il tutto è stata Molly White, nota come GorillaWarefare, che ha lanciato una proposta per fermare il tutto, chiamando le crypto un investimento estremamente rischioso, ed evidenziando che queste non sono in linea con la sostenibilità a cui la fondazione punta, considerando che il settore risulta particolarmente dispendioso in termini di energia consumata in tutto il mondo. Con 232 voti a favore e 94 contrari, la richiesta è stata quindi accettata in via ufficiale, con la comunicazione ufficiale dello stop alle donazioni attraverso questo metodo che è infine arrivata.

Read Entire Article