YouTube potrebbe sconfiggere TikTok grazie a quanto paga i creator

1 year ago 364

Mentre continua la gara dei video brevi verticali, sembra che YouTube stia investendo per proporre accordi migliori ai creator.

YouTube punta sui soldi per vincere la battaglia in corso: sembra infatti che mentre i vari social si stiano colpendo dritti in volto con i propri format di video brevi verticali, l’azienda stia puntando a dare più soldi ai creator, così da farli spostare sulla piattaforma.

Mentre è noto che TikTok sta vincendo questa battaglia, e gli altri si stanno riducendo a creare prodotti simili (come i Reels di Instagram, gli Shorts di YouTube e gli Spotlight di Snapchat), YouTube sta investendo sempre di più verso la creazione di video.

Basti pensare che se TikTok ha investito nel 2020 200 milioni di dollari, e punta ad arrivare nei prossimi 3 anni a 1 miliardo, YouTube negli scorsi 3 anni ha investito 30 miliardi di dollari in pubblicità, una cifra spaventosa.

I problemi legati ai video brevi si possono ridurre al dove posizionare la pubblicità: se infatti un video di 30 secondi diventerebbe poco interessante con in mezzo una pubblicità di 8 secondi, c’è da dire anche che mettere le ADS tra un video e l’altro crea il conflitto di chi dovrebbe percepire quei soldi, il creator che precedeva la pubblicità o quello successivo?

TikTok inoltre sta affrontando un problema molto difficile da risolvere: il Creator Fund non cresce, ma cresce la notorietà del social, e con questo quindi le cifre spartite tra i vari creator diminuiscono di volta in volta.

Read Entire Article