Forse è finalmente giunta l'ora dell'iPhone che tutti vogliono: quello economico

1 month ago 72

Il miglior iPhone è quello più costoso, e questo è assodato: se volete lo smartphone Apple più performante e non avete problemi di spesa, comprate un iPhone 15 Pro Max e vivrete felici.

Ma non tutti possono spendere quasi mille e cinquecento euro per un telefono e, diciamoci la verità, nella stragrande maggioranza dei casi non è neanche necessario: per la quasi totalità degli utenti, un iPhone 12 (o perfino un modello precedente) va ancora benissimo. Questo lo sa anche Apple, che da ormai diversi anni ha smesso di scommettere sui fedelissimi che cambiano iPhone ogni anno o quasi, e ha iniziato a puntare molto di più su servizi e accessori (AirPods in primis).

D'altra parte, le vendite di smartphone sono stazionarie o in calo da anni e, anche se gli iPhone sono ancora stabilmente alle prime posizioni, Apple ha anche un problema con la Cina, che per l'azienda è stato uno dei più importanti mercati negli ultimi anni.

Il governo cinese, infatti, ha vietato l'uso di smartphone prodotti all'estero a tutti i dipendenti pubblici e sta incoraggiando la popolazione a utilizzare dispositivi cinesi.

Questo ha causato un tracollo per Apple, le cui vendite in Cina sono calate del 33% rispetto l'anno precedente. Anche questo forse avrà contribuito a rafforzare il legame di Apple con l'India, dove da tempo aveva già spostato parte della produzione.

Un iPhone per l'India?

A tal proposito, il famoso giornalista esperto di Apple Mark Gurman ha suggerito l'idea che Apple possa realizzare un iPhone molto economico, più o meno esplicitamente indirizzato al mercato indiano.

L'ipotesi – che al momento è solo una riflessione, non supportata da alcuna evidenza – ha un suo perché. 

Questo non è un periodo particolarmente florido per Apple: il Vision Pro vende meno del previsto e ci vorranno anni prima che diventi un prodotto profittevole (se mai lo sarà), l'Unione Europea sta imponendo i suoi paletti che hanno costretto all'apertura di iOS e il mercato stagnante degli smartphone non dà grandi risultati.

Ma, al contrario dei paesi occidentali, in India il settore è in crescita e lo stesso vale in altri paesi vicini, come Indonesia, Thailandia, Malesia e Vietnam (dove Apple ha recentemente aperto il suo primo store online). C'è solo un "piccolo" problema: in questi paesi del sud est asiatico, la spesa pro capite non è così alta e il prezzo d'acquisto di un iPhone è tendenzialmente troppo alto per la maggior parte della popolazione.

E anche se da qualche anno Apple ha iniziato a scontare i modelli degli anni precedenti e produrre varianti "economiche" come l'iPhone SE, anche per questi ultimi la spesa necessaria è ancora troppo elevata per il mercato indiano. 

iPhone SE

Con un prezzo a partire da 549€, anche iPhone SE è ancora troppo caro per il mercato indiano

Da questo scenario nasce l'ipotesi di Gurman che Apple possa produrre un iPhone ancor più economico: magari un modello con un chip di qualche anno fa, fotocamera singola e socca in plastica (come il vecchio iPhone 5C) ma che mantenga l'estetica di Apple.

Ribadiamo che al momento si tratta ancora di fantasie e che, anche se un iPhone economico arrivasse davvero per il mercato del sud est asiatico, non è scontato che venga lanciato anche nel resto del mondo.

Read Entire Article