La patch del Kernel Linux che sistema le dipendenze continua a sbalordire

2 weeks ago 29

Come qualche attento lettore aveva fatto notare nel precedente articolo pubblicato sul tema, non a caso intitolato Quei 2200 commit che dovrebbero sistemare l’inferno delle dipendenze nel Kernel Linux, ci sono già dei nuovi sviluppi (e nuovi numeri), da considerare in merito alle patch del Kernel Linux prodotte da Ingo Molnar.

L’intento di queste patch è quello di sistemare le dipendenze degli header dei vari file, definito dall’autore (e da tutti gli sviluppatori del Kernel Linux) “Dependency Hell“, e la diretta ed immediata conseguenza è un incremento della velocità di compilazione.

Analizzando quanto l’autore scriveva nella versione iniziale del commit la sistemazione mediante le 2200 patch incrementava del 20% le performance in fase di compilazione, un numero davvero alto, considerato che le patch non introducono nuove funzionalità, ma sistemano solamente l’utilizzo delle librerie comuni.

Bene, la seconda versione della patch, pubblicata sabato 8 gennaio, ha dello sbalorditivo, pare infatti che dai test di Molnar le performance siano letteralmente esplose:

On my ‘reference distro config’ the build speedup under Clang is around +88% in elapsed time and +77% in CPU time used

Sulla mia ‘reference distro config’ la build la velocità sotto Clang è incrementata dell’88% come elapsed time e del 77% come CPU time used

Vien da sé come con dei numeri simili il peso rappresentato dalle 2200 patch da esaminare si riduca drasticamente. Certo, rimangono duemiladuecento patch, ma il beneficio è oggettivamente molto alto.

Per tutto il resto poco cambia dalle conclusioni che abbiamo tirato dal precedente articolo: in termini organizzativi l’applicazione di queste patch sarà certamente complessa e la parola finale spetterà come sempre al Dittatore Benevolo Linus Torvalds che ancora non ci risulta essersi pronunciato sul tema. Visto che l’argomento sta incrementando costantemente la propria popolarità c’è però da scommettere che le considerazioni del creatore di Linux non tarderanno ad arrivare.

Da sempre appassionato del mondo open-source e di Linux nel 2009 ho fondato il portale Mia Mamma Usa Linux! per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo del pinguino, con particolare attenzione alle tematiche di interoperabilità, HA e cloud.
E, sì, mia mamma usa Linux dal 2009.

Tags: , , ,

Navigazione articoli

Read Entire Article