Xiaomi 12 ufficiale: una gamma dalle linee più europee e ritorno a dimensioni "umane"

3 weeks ago 33

Xiaomi 12 ufficiale: una gamma dalle linee pi europee e ritorno a dimensioni "umane"

28 Dicembre 2021 327

A differenza dello scorso anno, i top di gamma che dovranno tenere alta la bandiera Xiaomi durante la prima parte del 2022 non sono i primi a vantare l'ultimo ritrovato di casa Qualcomm, quello Snapdragon 8 Gen 1 che a inizio mese ha fatto la sua prima apparizione su Motorola Edge X30. Primati aziendali a parte (e relative delusioni, probabili conoscendo Xiaomi), Xiaomi 12 è ufficiale, e anche se evento e annuncio hanno avuto luogo in Cina non ci sono dubbi sul fatto che l'intera famiglia Xiaomi 12, magari nel momento in cui sarà completa di tutte le varianti - e ci riferiamo in particolare alla Ultra - arriverà in Europa e nel resto del mondo.

XIAOMI 12, DESIGN E DIMENSIONI RIVISTE

Xiaomi 12 arriva con un design abbastanza tradizionale della superficie frontale, ma sorprende poco dal momento che l'estremizzazione dei display degli ultimi anni ha finito per legare le mani ai progettisti. Sulla superficie opposta la situazione è differente: i margini sono più ampi e il design del gruppo fotocamere di Xiaomi 12 cambia in maniera apprezzabile rispetto al predecessore, adottando linee più equilibrate, forse meno "fumettose" rispetto al passato e dunque anche più "europee".


Si è tornati quindi indietro per fare un passo avanti, in termini estetici (dalla nostra prospettiva) e di maneggevolezza. Xiaomi sembra aver rinunciato agli eccessi degli ultimi anni: l'azienda ha spinto molto durante la presentazione sulla maneggevolezza del nuovo top di gamma, che forte di un display ampio ma non eccessivo (6,28 pollici) è riuscito a contenere il peso a 180 grammi e soprattutto la larghezza al di sotto dei 70 millimetri, il che all'atto pratico si traduce in una presa più comoda con una sola mano.

XIAOMI 12, DISPLAY 'PICCOLO' MA PERFORMANTE

Sul piano tecnico, Xiaomi 12 si conferma un top di gamma, certamente meno premium di Xiaomi 12 Pro - ve lo raccontiamo in basso - e Ultra - che arriverà in seguito - ma comunque di alto profilo. Il display è un AMOLED Full HD+ da 120 Hz da 1.100 nit di luminosità massima, protetto da un pannello di Gorilla Glass Victus, alla cui esperienza multimediale contribuisce l'audio Dolby Atmos. Il lettore di impronte digitali è in display. Confinato dove lo sguardo non arriva c'è il chip Snapdragon 8 Gen 1 di Qualcomm, grazie al quale Xiaomi 12 offrirà - secondo l'azienda - il 25% dell'efficienza in più e un +52% alla voce performance grafiche. C'è comunque un sistema di raffreddamento a liquido.


La batteria perde 100 mAh rispetto al passato (4.500 mAh su Xiaomi 12) ma guadagna una ricarica rapida cablata più veloce (67 watt) e mantiene la ricarica wireless rapida a 50 watt, con possibilità di ricarica inversa a 10 W. L'azienda ha annunciato di aver utilizzato un accumulatore al litio cobalto che vanta una maggiore densità energetica: la capacità è rimasta (quasi) inalterata mentre le dimensioni esterne si sono ridotte, a tutto vantaggio - ancora una volta - della maneggevolezza.


Capitolo fotocamere: i sensori al posteriore continuano ad essere tre, nello specifico un IMX766 di Sony da 50 MP nelle vesti di fotocamera principale, un telemacro per macro zoom ottici 2x e infine un ultra grandangolare da 13 MP con 123 gradi di campo visivo. Xiaomi ha promesso migliorie evidenti negli scatti in notturna grazie ad una revisione degli algoritmi insieme ad un notevole passo avanti sull'autofocus, che può beneficiare della tecnologia CyberFocus. Presente a bordo l'interfaccia utente MIUI 13 basata su Android 12.

  • Fotocamere posteriori:
    • grandangolare da 50 MP Sony IMX766 f/1.9 da 26 mm equivalenti e pixel da 1 µm - stabilizzazione ottica
    • ultra grandangolare da 13 MP f/2.4 da 12 mm equivalenti e 123 gradi di campo visivo
    • telemacro da 5 MP con autofocus per foto ravvicinate (macro) fino a 3 mm e zoom ottici 2x (50 mm equivalenti)
  • Fotocamera selfie da 32 MP da 26 mm equivalenti

XIAOMI 12, PREZZI E DISPONIBILIT IN CINA

Nonostante l'aumento dei costi di produzione - legati, ad esempio, alla batteria di nuova generazione - il prezzo di listino di Xiaomi 12 è inferiore di quello annunciato a suo tempo per il predecessore.

  • Variante da 8+128 GB a 3.699 yuan, circa 510 euro al cambio attuale
  • 8+256 GB a 3.999 yuan, circa 550 euro
  • 12+256 GB a 4.399 yuan, circa 610 euro

Xiaomi 12 sarà disponibile all'acquisto sul mercato cinese a partire da 31 dicembre nelle colorazioni nera, blu e rosa. In Europa arriverà (a prezzi superiori, neanche a dirlo), ma non sappiamo ancora quando.

XIAOMI 12 PRO, CARATTERISTICHE E PREZZI

Mancherà pure all'appello Xiaomi 12 Ultra, che sarà presentato in seguito, ma non poteva disertare l'appuntamento con il lancio Xiaomi 12 Pro. Che è davvero un fratello "maggiore" della variante standard: le dimensioni sono decisamente più abbondanti in virtù di un display da 6,73 pollici e di un peso che supera i 200 grammi, mentre il family feeling è quello, tanto che a vederlo sembra uno Xiaomi 12 zoomato.


Xiaomi 12 Pro non ha solamente uno schermo più ampio, ma anche migliore: è un AMOLED LTPO di seconda generazione a 120 Hz con frequenza di aggiornamento dinamica (si spinge fino a 1 Hz) e un valore di luminosità massima impressionante, pari a 1.500 nit. Anche la definizione è maggiore: 522 pixel per pollice, grazie alla risoluzione QHD+ (1.440 x 3.200 pixel). Di livello superiore, a sentire le promesse, anche le fotocamere sistemate al posteriore. Sono comunque tre, tutte da 50 MP, ma la principale è una Sony IMX707 f/1.9 con stabilizzazione ottica affiancata da un teleobiettivo e da un ultra grandangolare da 115 gradi.

E se le potenze di ricarica wireless rapida e inversa rimangono quelle di Xiaomi 12 (50 e 10 W), sulla variante Pro sorprende la potenza con cui può essere ricaricata via cavo: grazie anche all'apporto del chip Surge P1, la potenza di picco arriva a 120 watt rendendo possibile una ricarica completa in 18 minuti. Nessuna "magia" invece in termini di capacità della batteria, che nonostante le dimensioni maggiori e il peso abbondante non va oltre i 4.600 mAh.

Capitolo prezzi. Xiaomi 12 Pro sarà venduto in Cina dal 31 dicembre:

  • Variante da 8+128 GB a 4.699 yuan, circa 650 euro al cambio attuale
  • 8+256 GB a 4.999 yuan, circa 690 euro
  • 12+256 GB a 5.399 yuan, circa 750 euro

XIAOMI 12X 'L'ECONOMICO'

Infine l'azienda ha ufficializzato un terzo componente la famiglia Xiaomi 12. È Xiaomi 12X, che è a tutti gli effetti l'elemento di accesso alla gamma. È stato annunciato con il medesimo display AMOLED da 6,28 pollici a 120 Hz di Xiaomi 12, valutato da DisplayMate con A+, e caratteristiche identiche in termini di fotocamera principale (Sony IMX766 da 50MP), batteria (4.500 mAh), ricarica rapida cablata (67 W), ma con il chip Snapdragon 870 piuttosto che il più recente (e performante) Snapdragon 8 Gen 1.

Prezzi di Xiaomi 12X:

  • 8+128 GB a 3.199 yuan, l'equivalente di 440 euro al cambio attuale
  • 8+256 GB a 3.499 yuan, l'equivalente di 485 euro al cambio attuale
  • 12+256 GB a 3.799 yuan, l'equivalente di 525 euro al cambio attuale

Da chiarire se arriverà in Europa.


Read Entire Article