Anche nei messaggi diretti di Instagram potrete difendervi dall'"aggressione passiva"

6 months ago 98

Il mondo dei social e delle app di messaggistica ha inaugurato una nuova forma di prevaricazione, l'aggressione passiva (sapete come disabilitare i Per te su TikTok?).

Chi è più sensibile o si trova in certe situazioni l'avrà certamente sperimentata: un vostro contatto vi manda un messaggio e sa esattamente quando e se l'avete letto, pretendendo una risposta. Ecco perché in molte app c'è la possibilità di disabilitare la ricevuta di lettura, che ora sta per arrivare sui messaggi diretti (DM) in Instagram (leggi anche: come funziona l'algoritmo della piattaforma).

Ad annunciarlo sono gli stessi Mark Zuckerberg e Adam Mosseri sui loro canali Instagram Broadcast, dichiarando che la novità è in fase di test, e pubblicando uno screenshot della funzione. 

Il problema non è così banale. Se il mittente vede che avete letto il suo messaggio e non rispondete immediatamente, anche nelle relazioni e nelle amicizie più stabili è facile fare il salto mentale da "non mi ha risposto perché sta facendo qualcos'altro" a "non mi ha risposto perché lo sto scocciando".

Anche gli psicoterapeuti hanno studiato il problema, rilevando come la decisione se attivare le ricevute di lettura si riflette sulla vostra personalità e indica quanto controllo volete avere sulle vostre interazioni. Sui social sono numerosissime - e inquietanti - le testimonianze di come le ricevute di lettura siano usate alla stregua di arma di aggressione passiva e quindi strumento di manipolazione di amici e amanti.

A breve, anche su Instagram potrete fare una scelta, anche se non abbiamo idea di quando o se questa opzione arriverà anche su Messenger, che soffre dello stesso limite.

Read Entire Article