Canva, quali le migliori alternative

1 month ago 105

Canva è uno dei principali strumenti di progettazione grafica online. Questa popolarità è attribuibile alla sua interfaccia intuitiva e alla gamma di risorse gratuite disponibili nel piano Free che lo hanno rsto un punto di riferimento per coloro che operano nel settore dei social media e per i progetti online di piccole dimensioni. Ma sorge la domanda: esistono alternative a Canva che possano offrire un'esperienza altrettanto soddisfacente? La risposta è affermativa.

Esistono diverse piattaforme che non solo possono sostituire Canva senza compromettere la qualità, ma addirittura offrire funzionalità avanzate che portano l'editing grafico a un livello superiore, pur mantenendo la stessa facilità d'uso che caratterizza Canva a livello globale.

Adobe Express

Adobe Express è una piattaforma di editing gratuita che offre la possibilità di creare contenuti video ottimizzati per TikTok, reel, post sui social media, icone e volantini, sfruttando l'IA generativa basata su Adobe Firefly.

Questo strumento è disponibile non solo tramite browser web, ma anche mediante l'applicazione omonima, scaricabile da Google Play Store e App Store e utilizzabile su smartphone e tablet.

Il piano gratuito include un assortimento di oltre 1.000 font, una selezione limitata di foto e video provenienti dal catalogo Adobe Stock, nonché migliaia di risorse grafiche per la creazione di contenuti statici e modelli video. Per coloro che necessitano di funzionalità più avanzate, Adobe Premium offre un'esperienza più completa a un costo di 12,19 euro al mese con fatturazione annuale. Questo piano include oltre 25.000 Adobe Fonts con licenza, 100 GB di spazio di archiviazione per conservare circa 15 ore di riprese video e l'accesso illimitato alla vasta collezione di Adobe Stock, che conta 195 milioni di contenuti multimediali.

Easil

Easil è un'altra alternativa a Canva: si tratta di uno strumento di progettazione grafica che offre la possibilità di creare contenuti visivi di grande impatto utilizzando la comoda funzionalità drag & drop.

Consente di realizzare infografiche, grafiche per i social media, poster e altro ancora, sfruttando una vasta libreria di migliaia di immagini e modelli personalizzabili.

Tra le sue principali funzionalità spicca il GIF Maker, uno strumento avanzato che permette di animare grafica, testi e immagini, creando effetti visivi originali e accattivanti. La versione gratuita di questa alternativa a Canva offre una selezione di oltre 1 milione di immagini stock, più di 2.500 template predefiniti e la possibilità di caricare le tue immagini personali. Per chi vuole accedere a funzionalità avanzate, sono disponibili piani a pagamento come Plus, Edge e Enterprise, con prezzi a partire da 7,50 euro per la versione Plus. Con il piano Plus, avrai accesso a una vasta libreria di oltre 10.000 template grafici, la possibilità di caricare i video personali e di scaricare file in formato PNG trasparente per un utilizzo ottimale dei contenuti grafici.

FotoJet

FotoJet si presenta come una delle alternative più affidabili a Canva.

Propone numerosi strumenti per la creazione di grafiche dall'aspetto professionale, l'editing delle foto e la realizzazione di collage fotografici. Oltre a queste funzionalità, la piattaforma introduce un innovativo editor video online, un potente strumento progettato per agevolare la creazione di clip per le pagine social senza richiedere particolari competenze tecniche.

Uno dei suoi punti di forza principali è la sua notevole semplicità d'uso che lo rende accessibile anche a chi non ha esperienza nel settore della progettazione grafica. Un vantaggio ulteriore è che, per chi desidera utilizzarlo gratuitamente, non è necessario registrare un account. Come Canva, FotoJet offre anche una versione a pagamento. Il piano FotoJet Plus sblocca oltre 600 template e 500 risorse grafiche premium, elimina gli annunci pubblicitari e fornisce un servizio di supporto prioritario. Il prezzo di questo piano è di soli 3,33 dollari al mese con fatturazione annuale.

PicMonkey

PicMonkey è un'alternativa di alto livello a Canva, caratterizzata da un'interfaccia utente semplificata ideale sia per i principianti sia per gli esperti nel campo della progettazione grafica aziendale.

Questo strumento offre funzionalità per la creazione di nuovi progetti aziendali, con particolare attenzione al photo editing che si concentra principalmente su modifiche di luminosità, contrasto e bilanciamento del colore.

Un punto di forza di PicMonkey è la sua sezione Touch Up, che offre numerose opzioi per applicare effetti bellezza e migliorare il volto dei soggetti. PicMonkey propone un'ampia selezione di filtri disponibili nel menu Effetti per arricchire le creazioni grafiche. A differenza di altri servizi, PicMonkey non è disponibile in versione gratuita, fatta eccezione per il periodo di prova gratuito di sette giorni disponibile sui piani a pagamento Basic, Pro e Business. I prezzi partono da 89,98 euro all'anno per il piano Basic, che include un cloud storage di 1 GB, il download di immagini nei formati JPG e PNG e l'accesso a una vasta libreria di font, template, effetti e altri strumenti grafici.

Snappa

Come alternativa a Canva, Snappa è focalizzata sugli utenti attivi sui social media e coloro interessati alla creazione di banner pubblicitari e copertine per ebook.

Il suo punto di forza distintivo rispetto alla concorrenza è la velocità di utilizzo del tool grafico online, che offre un'esperienza più rapida e fluida. 

Da notare l'assenza di una piattaforma disponibile in italiano e il limite mensile di download fissato a tre progetti. Il piano gratuito Starter offre agli utenti oltre 6.000 template e una vasta libreria di più di 5.000.000 di foto e grafiche. Per chi vuole accedere a funzionalità avanzate, è disponibile il piano a pagamento Pro, al costo di 10 dollari al mese. Questo piano include download illimitati, la possibilità di caricare font personalizzati e la rimozione dello sfondo dalle immagini.

Stencil

Stencil è un'applicazione di progettazione grafica focalizzata sulla creazione di immagini digitali. A contraddistinguerla sono la sua semplicità d'uso e la vasta libreria di foto gratuite, che conta oltre 5 milioni di immagini, posizionandola come una alternativa nel settore. Con il piano gratuito, l'accesso alla libreria di foto e icone è limitato, così come il numero di download mensili, che è fissato a un massimo di 10.

Sono disponibili i piani a pagamento Pro e Unlimited, a partire da 9 dollari al mese per il piano Pro. Con il piano Pro, gli utenti ottengono accesso a oltre 5 milioni di foto, oltre 3 milioni di grafiche e icone, quasi 6.000 font di Google e più di 1.300 template. Il numero di salvataggi mensili aumenta da 10 a 50. Per coloro che desiderano beneficiare di tutte le funzionalità di Stencil senza alcun limite, è possibile sottoscrivere il piano Unlimited al prezzo di 12 dollari al mese.

Vectornator

Vectornator è un software di progettazione grafica disponibile gratuitamente su Mac, iPad e iPhone. Questo strumento offre funzionalità che consentono di creare illustrazioni moderne, mockup grafici di alta qualità, graphic novel e loghi, garantendo un'esperienza di progettazione grafica professionale.

Dopo essere stata acquisita da Curve, Vectornator è ora nota con il nome di Linearity Curve. La sua libreria comprende più di 80.000 icone e emoji, oltre a tutte le foto gratuite ad alta risoluzione di Unsplash e più di 3.000 icone utilizzabili come interfaccia utente per le app, offrendo così agli utenti una vasta gamma di risorse per arricchire i loro progetti grafici.

La versione gratuita di Vectornator include anche lo strumento di rimozione dello sfondo dalle immagini, offrendo agli utenti la possibilità di creare composizioni grafiche avanzate. 

A proposito di funzionalità aggiuntive, sono disponibili le versioni a pagamento Pro e Organization, vendute a partire da 9,99 dollari al mese. Il piano Pro offre funzionalità avanzate basate sull'Intelligenza Artificiale e Template Premium, consentendo agli utenti di elevare la qualità e la creatività dei progetti grafici.

Visme

Tra le migliori alternative a Canva, Visme si presenta come un editor grafico online avanzato, dedicato alla creazione di infografiche per social media e blog, poster, biglietti da visita, brochure e presentazioni. Questa piattaforma si rivolge a coloro che gestiscono pagine su Facebook o Instagram, o che desiderano curare la grafica dei propri account su Pinterest o LinkedIn.

Una delle sue caratteristiche è la creazione semplificata di presentazioni, simile a quanto avviene con Microsoft Power Point.

La versione gratuita di Visme offre un accesso limitato a template ed elementi grafici, insieme a uno spazio di archiviazione pari a 100 MB. Per accedere a funzionalità più avanzate, sono disponibili piani a pagamento a partire da 12,25 dollari (Starter), che garantiscono l'accesso illimitato a tutti i template e gli elementi grafici di Visme. Per chi ha bisogno di un maggior spazio di archiviazione, è disponibile il piano Pro a 24,75 dollari al mese con fatturazione annuale.

Vista Create

Vista Create emerge come una valida alternativa a Canva grazie a numerosi punti in comune tra i due. In primo luogo, entrambi offrono una vasta gamma di template, grafiche, illustrazioni e foto stock per soddisfare le esigenze degli utenti. Entrambi si concentrano sull'esperienza utente, offrendo un editor intuitivo che consente la creazione rapida e semplice di presentazioni, infografiche, loghi, curriculum vitae e post sui social media con pochi clic.

Entrambi i servizi adottano il modello freemium, offrendo sia versioni gratuite che a pagamento per gli utenti.

Vista Create è particolarmente adatto a coloro che necessitano di produrre grafiche personalizzate per i social media, magazine online, blog e siti web. Il piano Pro, disponibile al costo di 10 euro al mese, offre una prova gratuita della durata di 14 giorni, con la possibilità di annullare in qualsiasi momento. Tra i vantaggi della versione a pagamento c'è l'accesso a una vasta libreria di oltre 70 milioni di foto bitmap, vettoriali e video, oltre a uno spazio di archiviazione illimitato.

Altre guide sulle app

Read Entire Article