Gli ultimi esperimenti di YouTube stanno facendo infuriare gli utenti (e con buona ragione)

1 month ago 73

Non è insolito per un'azienda sperimentare qualche cambio di design nei suoi servizi, Spesso questi test vengono condotti su un numero limitato di utenti, magari con diverse versioni, per saggiare le loro reazioni prima di un eventuale rilascio al grande pubblico. È esattamente ciò che sta facendo YouTube in questi giorni, e la reazione degli utenti è alquanto chiara, e sintetizzabile in un: "che schifo!"

YouTube, ti prego, non cambiare!

Diversi utenti hanno riportato su Reddit un radicale cambiamento nella versione web di YouTube. Anziché avere il video al centro, con i commenti sotto e gli altri video sulla destra, tutto è invertito. La descrizione del video e i commenti sono a destra, mentre gli altri contenuti sono in basso sotto al player.

In questo modo i video suggeriti, che si trovano in basso, hanno molto più spazio e sono molto più grandi di prima. L'intento sembra chiaro quindi: più che enfatizzare l'interazione con il video stesso, YouTube cerca di farti vedere altri contenuti dopo quello che stai guardando, di tenerti quindi inchiodato alla piattaforma.

Qualcuno potrebbe obiettare che in questa maniera anche i commenti sono avvantaggiati, perché li puoi vedere e scorrere mentre stai riproducendo il video. È vero, ma sono molto più compatti e compressi, e soprattutto nei lunghi botta e risposta è più scomodo leggerli e rispondere a tua volta.

Anche il titolo viene spostato sulla destra, quindi di fatto i video raccomandati sono vicinissimi a quello attualmente in riproduzione. E usando la "modalità cinema di YouTube", quella che allarga il video piena pagina, la parte di commento è ancora più penalizzata.

Ma basta parlare, e guardiamo qualche esempio concreto: magari anche qualcuno di voi lettori ha ricevuto in test questa nuova grafica.

Come già ribadito, per ora il dissenso sembra quasi unanime, tanto che alcuni insinuano addirittura che Google si sia ispirato a siti "con poco pudore".

Per fortuna Google ha confermato che per adesso è appunto solo un test, anche se dal numero di segnalazioni sembra piuttosto diffuso.

Speriamo anche che il feedback venga recepito chiaramente e che l'esperimento non prosegua. 

Sinceramente ci vediamo anche del potenziale, ma non così. Per esempio in modalità cinema non dovrebbero esserci cambiamenti rispetto a ora, e la descrizione del video dovrebbe comunque rimanere sotto al video stesso, con i commenti magari sulla destra ma ridisegnati in modo da essere più usabili anche in verticale. Ma del resto è solo una nostra idea, che probabilmente Google non ascolterà mai, e che alla maggioranza potrebbe anche non piacere.

Read Entire Article