OnePlus commette un errore sul lancio di OnePlus 12R e fa mea culpa

2 weeks ago 47

OnePlus ha commesso un errore di comunicazione abbastanza rilevante, e forse senza precedenti, nell'ambito del lancio del suo OnePlus 12R, uno dei nuovi top di gamma Android.

Nelle ultime ore l'azienda cinese ha riferito sul suo forum ufficiale di aver comunicato in maniera errata una delle specifiche hardware del suo nuovo OnePlus 12R: inizialmente è stato comunicato che questo dispositivo disponesse di uno storage interno UFS 4.0. In realtà questo non è vero. OnePlus 12R, ovvero tutte le sue varianti, hanno uno storage interno UFS 3.1.

Si tratta di un errore importante perché di fatto OnePlus 12R offre una memoria di standard precedente rispetto a quanto comunicato al momento del lancio. Questo significa che lo storage interno di OnePlus 12R potrebbe supportare velocità di scrittura e lettura dati inferiori rispetto a quanto detto all'inizio dall'azienda.

OnePlus ha riconosciuto l'errore e, tramite il suo Presidente e COO Kinder Liu, si è scusata con i suoi utenti. Nel post di scuse, OnePlus ha sottolineato come la tecnologia Trinity Engine, presentata al momento del lancio, sarà ugualmente attiva su OnePlus 12R per la gestione dello storage interno.

OnePlus assicura quindi che, nonostante il dispositivo abbia uno storage interno di generazione precedente rispetto a quella pubblicizzata inizialmente, OnePlus 12R assicurerà fluidità e longevità.

Insomma, OnePlus si scusa con i suoi utenti, snocciolando quali sono gli aspetti positivi del suo OnePlus 12R, in termini di gestione dello storage interno, nonostante l'errore. Alla fine però l'errore stesso rimane, soprattutto per coloro che hanno già acquistato OnePlus 12R.

Read Entire Article