Pixel 8a riceve già il primo update: ora è più simile a Pixel 8 e Pixel 8 Pro

1 week ago 39

Ieri, 14 maggio, Google ha svelato ufficialmente Pixel 8a, il nuovo medio gamma di Big G. Contestualmente, la società ha provveduto a rilasciare anche il primo aggiornamento software, che avvicina ulteriormente il nuovo arrivato ai "fratelli maggiore" Pixel 8 e Pixel 8 Pro. 

L'update in questione ha un peso complessivo di circa 190 MB, che introduce le patch di sicurezza aggiornate al mese di maggio. Le novità contenute nel pacchetto, tuttavia, non si esauriscono con le patch. Difatti, sono stati introdotti anche gli Sfondi IA, ovvero la possibilità di generare sfondi con l'intelligenza artificiale attraverso alcuni comandi selezionabili da alcune opzioni predefinite.

Gli Sfondi IA sono stati svelati durante il Google I/O 2023, insieme ai Pixel 8 e Pixel 8 Pro. All'inizio, infatti, si è trattata di un'esclusiva degli smartphone gi Google, mentre successivamente Samsung e la stessa Google hanno lavorato per introdurre una versione personalizzata del software anche sui dispositivi Galaxy S24. Questa novità per Pixel 8a, dunque, va ad accorciare ancora di più le distanze tra lo smartphone appena presentato ed i Pixel più costosi.

Infine, Google ha aggiornato anche la pagina ufficiale delle factory image, inserendo quelle dedicate a Pixel 8a. Le factory image permettono di ripristinare un dispositivo allo stato di fabbrica quando si verificano malfunzionamenti. Tra l'altro, grazie a questo aggiornamento della pagina ufficiale, è stato scoperto il nome in codice di Pixel 8a (ovvero la denominazione con cui viene indicato in azienda): si tratta di "akita".

Read Entire Article